Referendum 2022 - Comune di Bareggio

Comune | Elezioni | Referendum 2022 - Comune di Bareggio

Referendum 12 Giugno 2022 

Il 12 giugno 2022 si terranno 5 Referendum indetti con decreti del Presidente della Repubblica del 06.04.2022, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 del 07.04.2022:

  • Referendum popolare "Abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilita' e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi"
  • Referendim popolare "Limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell'ultimo inciso dell'art. 274, comma 1, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale"
  • Referendum popolare "Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati"
  • Referendum popolare "Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati"
  • Referendum popolare "Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte"
  • Referendum popolare "Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura"

L'elettore, per votare, deve esibire al Presidente di seggio la tessera elettorale personale e un documento di riconoscimento.

Chi avesse smarrito la tessera elettorale o avesse terminato gli spazi può chiederne una nuova prendendo appuntamento al seguente link e selezionando il servizio Anagrafe - altro

Documenti e approfondimenti:

  • Convocazione dei comizi
  • Voto assistito da parte degli elettori affetti da gravi infermità:
    A norma dell’art. 55 del T.U. 30.03.1957, n. 361 e dell’art. 41 del D.P.R 16.05.1960, n. 570, modificati dalla Legge 05.02.2003, n. 17, gli elettori che, per grave infermità, si trovino impossibilitati ad esercitare personalmente il diritto di voto, hanno facoltà di farsi accompagnare da un elettore, scelto volontariamente, purché iscritto nelle liste elettorali di qualsiasi Comune della Repubblica e in possesso della tessera elettorale permanente (art.. 11 del D.P.R. 8 settembre 2000, n. 299). L’elettore affetto da grave infermità può farsi annotare, sulla propria tessera elettorale, facendone richiesta al comune di iscrizione elettorale, il diritto al voto assistito. L’esercizio di tale facoltà è consentito agli elettori nella cui tessera elettorale è inserita l’annotazione del “diritto al voto assistito” e a quelli che presentano una certificazione medica, rilasciata da funzionari medici designati dall’Azienda Sanitaria Locale, che attesti il diritto al voto assistito. Detta certificazione dovrà essere rilasciata immediatamente e gratuitamente, nonché in esenzione di qualsiasi diritto. Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un invalido.
  • Voto domiciliare degli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali:
    L’ elettore deve far pervenire al Sindaco un’espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora fra martedì 3 maggio e lunedì 23 maggio 2022
  • Indicazioni per gli elettori A.I.R.E.:
    Per i referendum in oggetto gli elettori italiani residenti all'estero votano per corrispondenza(Legge 27.12.2001 n. 459 - Regolamento attuazione D.P.R. 2.4.2003 n. 104). E’ fatta salva la possibilità di votare in Italia previa apposita e tempestiva opzione da esercitarsi entro domenica 17 aprile 2022 utilizzando il modello ministeriale (link) che dovrà essere consegnato all'ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza all'estero dell'elettore

 

Per informazioni - Ufficio Elettorale

Pubblicato il 
Aggiornato il