Coronavirus - Comune di Bareggio

Coronavirus - Comune di Bareggio

EMERGENZA CORONAVIRUS

Dati aggiornati al 14.07.2020 

 

 

Richiamati: DPCM del 17 Maggio 2020, DPCM del 26 aprile 2020, Ordinanza Regionale n. 514 del 21 Marzo 2020, Ordinanza Regionale n. 515 del 22 Marzo 2020, Ordinanza Regionale n. 521 del 4 Aprile 2020, Ordinanza Regionale n. 528 del 11 Aprile 2020, Ordinanza Regionale n. 537 del 30 Aprile 2020 e Ordinanza Regionale n. 538 del 30 Aprile 2020, Ordinanza Regionale n. 547 del 17 Maggio 2020, Ordinanze Regionali n. 554 e 555 del 29 Maggio 2020, DPCM del 11 Giugno 2020, Ordinanza Regionale n.566 del 12 Giugno 2020 per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, si dispone quanto segue:

ATTENZIONE:

Si invita la cittadinanza a non recarsi presso gli uffici comunali se non previo APPUNTAMENTO telefonico al numero 02902581, dal Lunedì al Venerdì.

Gli uffici saranno raggiungibili telefonicamente (nei rispettivi orari di apertura), a mezzo posta elettronica ordinaria e certificata. 

Per un contatto diretto con l'Amministrazione utilizzare la casella email coronavirus@comune.bareggio.mi.it 

Accesso alla Biblioteca Comunale

 

BAREGGIO DIAMOCI UNA MANO - Aperto il conto corrente per le donazioni a sostegno dei Bareggesi in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria Coronavirus

DOMANDE ... RISPOSTE: 8 cose che devi sapere durante il Coronavirus

Elenco dei documenti / procedimenti di cui viene prorogata la scadenza

IL NEGOZIO A CASA TUA: elenco degli esercenti del paese che effettuano attività a domicilio

Consegna FARMACI a domicilio

Sistema di supporto per le necessità di vita quotidiana rivolto alle PERSONE ANZIANE e FRAGILI

Trattamento dei rifiuti urbani

Sostegno psicologico Coronavirus

Indicazioni su come smaltire guanti e mascherine

Guide pratiche dall'assessore Anna Lisa De Salvo

Per chi volesse contribuire in questo momento di fragilità con la propria disponibilità, può contattare l’Assessore al Welfare Domenico Bonomo alla seguente mail: assessore.bonomo@comune.bareggio.mi.it.

Si raccomanda a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità o con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione tranne per estrema necessità evitando luoghi affollati.

Alcuni TRUFFATORI si fingono paramedici che effettuano gratuitamente un test per il coronavirus, con l’obiettivo accedere alle abitazioni private e derubare le persone. Vi raccomandiamo di non far entrare in casa sconosciuti. Allo stesso modo diffidate da telefonate ricevute da pseudo operatori della Croce Rossa o ATS (aziende ospedaliere). Avvisate tempestivamente le forze dell’ordine.

PROCEDURA PER ITALIANI CHE RIENTRANO DALL'ESTERO: prima del rientro in Italia devono comunicare al Comune (Polizia Locale o Servizi Sociali) e al Dipartimento di prevenzione e igiene dell'ASST Ovest Milanese la data di rientro al fine di avviare un periodo di sorveglianza sanitaria ed isolamento fiduciario per 14 giorni. Questi obblighi non si applicano al personale sanitario. Per gli ingressi con permanenza minore di 3 giorni è prevista la possibilità di presentare un'autodichiarazione con cui si attesta il motivo dell'ingresso e ci si impegna a segnalare tempestivamente sintomi COVID-19 alle autorità sanitarie con conseguente isolamento volontario nelle more delle valutazioni delle autorità sanitarie.

Semplici precauzioni da seguire:

  • Evitare di creare assembramenti maggiori a 2 persone;
  • Lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali aperti al pubblico, supermercati, farmacie, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  • E' obbligo di rimanere presso la propria abitazione ai soggetti con febbre maggiore di 37,5° e affetti da infezioni respiratorie;
  • Evitare abbracci e strette di mano;
  • E' fatto obbligo uso di mascherina per coprirsi bocca e naso;
  • E' fatto obbligo la distanza minima interpersonale di almeno 1 metro;
  • E' vietata la mobilità dalla propria casa ai soggetti sottoposti a quarantena o positivi al virus;
  • Igiene personale (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  • Evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  • Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • Si raccomanda di rilevare la temperatura corporea a tutti i clienti presso i supermercati e le farmacie e ai dipendenti nei luoghi di lavoro, se uguale o superiore a 37,5° il soggetto deve tornare a casa e chiamare il suo medico di base;
  • Bisogna preferire lo svolgimento di riunioni da remoto

Numeri Utili

  • Numero verde unico regionale 800894545
  • Per informazioni generali: numero di pubblica utilità 1500

Disposizioni generali in vigore fino al 14 Luglio come da DPCM del 11 Giugno2020

  • E’ fatto obbligo l’uso della mascherina sull'intero territorio nazionale nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico inclusi i mezzi di trasporto o dove non è possibile garantire la distanza di sicurezza di mt. 1;
  • Sospensione attività didattica di tutte le scuole di ogni ordine e grado compreso nidi e servizi educativi dell'infanzia;
  • Sono consentite la manifestazioni pubbliche solo in forma statica;
  • Consentito accesso ai giardini pubblici nel rispetto del divieto di assembramento e del mantenimento della distanza di sicurezza ( 1m ), per svolgere attività ludico-ricreativa all’aperto si devono seguire le linee guida Allegato 8;
  • Sono consentiti gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale cinematografiche e altri spazi anche all'aperto, con posti a sedere preassegnati e distanziati secondo Allegato 10;
  • Rimangono sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all'aperto e al chiuso, le fiere e i congressi;
  • Le attività commerciali sono consentite purché si assicuri la distanza interpersonale di almeno 1m, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e di limitare il periodo di stazionamento nel locale, in linea con l'Allegato 10 e con le raccomandazioni dell'Allegato 11;
  • Le attività inerenti ai servizi alla persona seguono le linee guida del settore di riferimento e in coerenza con l'Allegato 10;
  • Per le attività professionali si raccomanda il lavoro agile;
  • Per le attività di strutture ricettive sono consentite purché sia assicurato il distanziamento sociale in coerenza con le linee dell'Allegato 10;
  • Le attività produttive industriali e commerciali devono seguire le linee dell'Allegato 12;
  • I cantieri devono seguire le linee dell'Allegato 13;
  • Sono sempre consentite tutte le attività farmaceutiche, sanitarie, agricole ed alimentari, servizi finanziari, bancari, assicurativi, edicole e tabaccai;
  • Sono consentite le attivita' di sale giochi, sale scommesse e sale bingo come da Linee Guida Regionali;
  • Le attività di ristorazione ( fra bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticceria) sono consentite secondo l'allegato 10, resta consentita la consegna a domicilio e l’asporto
  • Sono consentite le attività dei servizi di pubblica utilità ed essenziali;
  • E’ consentito il rientro al domicilio, abitazione o residenza;
  • E’ consentita attività motoria o sportiva individuale all'aperto, eccetto per la presenza di 1 minore o di soggetto non autosufficiente (passeggiata, corsa e bicicletta);
  • E' consentita l'attività sportiva di base e l'attività motoria presso palestre, piscine, centri e circoli sportivi pubblici o privati, secondo le Linee Guida;
  • Sospensione gite scolastiche, visite guidate, uscite didattiche, viaggi di istruzione e gemellaggi;
  • Sono consentite le attività di centri benessere, centri culturali, centri sociali, centri ricreativi secondo le Linee Regionali in coerenza con Allegato 10;
  • L'accesso ai luoghi di culto avviene con misure organizzative dei luoghi tali da evitare assembramenti;
  • Sono consentite le funzioni religiose secondo allegato 1;
  • Dal 3 Giugno sono consentiti gli spostamenti per l'estero verso gli Stati membri dell'Unione Europea, Stati parte dell'accordo di Schengen, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato Città del Vaticano.

Disposizioni generali in vigore fino al 14 Luglio 2020 da Ordinanza Regionale n. 573 del 29 giugno 2020

  • Obbligo di indossare mascherina ogni qualvolta si esca dalla propria abitazione. Si precisa che per chi svolge attività motoria intensa non è obbligatorio l’uso durante l’attività fisica intensa, salvo l’obbligo alla fine della stessa;
  • Sono consentite le attività economiche, produttive e ricreative (allegato 1);
  • Sono consentiti i mercati all’aperto;
  • E’ consentito l’accesso ai locali di qualsiasi attività tuttora sospesa, per lo svolgimento di lavori di vigilanza, manutenzione, pulizia e sanificazione, nonché la ricezione in magazzino di beni e forniture;
  • E’ consentita la pesca sportiva e amatoriale esercitata individualmente con possibilità di spostamento regionale;
  • E’ consentita attività di addestramento di cani e cavalli in zone attrezzate;
  • E’consentito svolgere sul territorio regionale il censimento della fauna selvatica, attuazione di piani di controllo della fauna selvatica , caccia di selezione da parte dei cacciatori abilitati;
  • Nei luoghi di lavoro deve essere rilevata la temperatura corporea del personale;
  • Si raccomanda l'uso dell'App "AllertLom" da parte del datore di lavoro e di tutto il personale, compilando quotidianamente il questionario "CercaCovid";
  • E' consentita la ripresa delle esperienze lavorative attraverso le modalità di tirocinio anche in presenza;
  • E' consentita attività dei laboratori, anche di tipo musicale e artistico, previa organizzazione degli spazi.  

Normativa

Chiusure sul territorio comunale

  • Parchi, giardini e aree verdi che dispongono del servizio di apertura e chiusura (con recinzioni e cancelli di accesso) come da Ordinanza n. 31 del 01.06.2020 sino al 05.06.2020. Da sabato 6 giugno tutti i parchi saranno aperti. 
  • Palestre comunali su tutto il territorio (in fase di riapertura contigentata)
  • Sala consiliare Primo Levi - Via Marietti 8
  • Centro polifunzionale Martin Luter King - via Gallina ang. viale Morandi
  • Centro ricreativo Il Ciliegio - Via Marietti 8 (in fase di riapertura contigentata)
  • Auditorium Santa Madre Teresa di Calcutta - via Madonna Assunta (possibilita' di riapertura dal 15 giugno)
  • Bocciodromo - Via XXV Aprile (in fase di riapertura contigentata)
  • Centro sportivo Facchetti - Via Montegrappa 
  • Oratorio San Luigi - Via IV Novembre 42
  • Cineteatro San Luigi - Via IV Novembre 42 (possibilita' di riapertura dal 15 giugno)
  • Oratorio San Martino - Via Novara 25
  • RSA Villa Arcadia: accessi limitati ai soli casi indicati dalla Direzione Sanitaria della struttura, secondo indicazioni ATS

Link utili

Pubblicato il 
Aggiornato il